Spaghetti integrali con crema di peperoni verdi, sesamo nero e mandorle tostate


Ingredienti

per 4 persone
250g di spaghetti integrali
3 peperoni verdi (grandezza standard)
2 peperoncini freschi
1 spicchio d'aglio
1 cipollotto fresco
1 cucchiaio di semi di sesamo nero (io semi di sesamo nero Melandri-Gaudenzio)
40g di mandorle a lamelle
olio extravergine d'oliva
sale

Portata

Primi Piatti

Preparato con

Preparazione

1) Mondate i peperoni, tagliateli a tocchetti e metteteli da parte. Pulite il cipollotto e tritatelo al coltello.
2) In una padella scaldate un giro d'olio con lo spicchio d'aglio schiacciato, il cipollotto e i peperoncini puliti e affettati. Lasciate rosolare quindi aggiungete i peperoni. Fate saltare il tutto a fiamma viva quindi abbassate la fiamma, aggiungete poca acqua, coprite e lasciate stufate. Regolate di sale. Quando i peperoni saranno teneri toglieteli dal fuoco e lasciate intiepidire.
3) Tostate le mandorle in un pentolino o nel forno a 180° finchè non saranno dorate, fate attenzione a non bruciarle.
4) Eliminate l'aglio dai peperoni e frullate il tutto fino ad ottenere una crema ricca, se necessario regolate la consistenza aggiungendo dell'acqua. Regolate eventualmente di sale.
5) Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente tenendo da parte un po' di acqua di cottura e fateli saltare con la crema di peperoni. Aggiungete un po' di acqua di cottura per legare il tutto.
6) Aggiungete i semi di sesamo e le mandorle avendo cura di tenerne un po' da parte per guarnire. Servite gli spaghetti con un giro d'olio a crudo e i semi e le mandorle a decorare.

Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Il gattoghiotto

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Nata in una famiglia in cui la cucina è un modo di amare mi sono sempre sentita a casa tra pentole e fornelli, solo io, la passione per il gusto e la creatività che danno vita ai miei piatti raccontando sempre qualcosa di me. Cucinare è coccolare coloro che amiamo, è trasformare la materia e dargli la forma delle nostre emozioni. La mia è una cucina semplice, legata all’importanza dei prodotti del territorio e alla stagionalità, la regola è accostare semplicemente quello che la natura ha già creato. ...
Scheda Blogger
Vai al Blog