Polpette orientali di soia gialla


Ingredienti

per 4 persone

per le polpette
250 g Soia Gialla Decorticata Bio Melandri
1 spicchio d’aglio
2 cm zenzero fresco
1/2 cipolla rossa
1 uovo
50 g pan grattato
sale e pepe qb

per la salsa
1 cucchiaio di salsa BBQ
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di olio di semi (di arachidi)

per servire
1 cucchiaio di semi di sesamo bianco
1 mazzetto di erba cipollina

Portata

Secondi Piatti

Preparato con

Preparazione

Sciacquate la soia gialla decorticata e lessatela per 60 minuti (20 se con pentola a pressione), scolatela e lasciatela intiepidire.
In un robot da cucina frullate la cipolla, l’aglio e lo zenzero fresco, aggiungete la soia e frullate grossolanamente. Unite l’uovo e amalgamate con cura, quindi salate e pepate. Versate anche il pan grattato poco per volta in modo da ottenere un composto compatto (ma non troppo asciutto), facile da manipolare.
Formate tante piccole polpette tenendo sempre le mani umide per facilitare l’operazione.
Disponete le polpette su una teglia coperta di carta da forno, e cuocetele nel
ripiano medio del forno (caldo a 180°) per circa 10 minuti.
In una larga padella, meglio se antiaderente, scaldate l’olio con le salse, amalgamatele con un cucchiaio di legno e cuocete a fuoco vivo per 5 minuti circa, per ottenere una salsa con una consistenza più densa. Versate anche le polpette e, mescolandole spesso con delicatezza, fatele colorare e insaporire per qualche minuto.
Servite le polpette di soia gialla con semi di sesamo bianco ed erba cipollina sminuzzata. Click.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'Ennesimo Blog di Cucina

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

BIO Anna, aka Nus, comasca, art director, borbottona. Cucina per amore, della buona tavola e della sua dolce metà, che l'ha strappata ad un passato di buste surgelate e trash food. Ogni giorno scopre sapori e abbinamenti nuovi (per lei), li fotografa "live" sul tavolo della sua cucina e li condivide nel suo diario, L'Ennesimo Blog di Cucina. Una cucina "vera", come quella di molte donne (lavoratrici, figlie, mogli, sorelle e spesso anche mamme) che a momenti di calma e relax (sempre troppo pochi) ...
Scheda Blogger
Vai al Blog