Vellutata di cavolfiori con ceci croccanti e gamberi alla paprika


Ingredienti

per 2/3 persone

per la vellutata
200 g Ceci Decorticati Bio Melandri
500 g cime di cavolfiore
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
1 spicchio d’aglio
4 tazze di brodo di verdura (o di pesce)

per servire
2 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaio di paprika affumicata (non eccessivamente piccante)
12 code di gambero
1 mazzetto di timo
1 tazzina di yogurt greco
sale e pepe qb

Portata

Zuppe, vellutate e minestre

Preparato con

Preparazione

In una padella scaldate l’olio e l’aglio (sbucciato e privato dell’anima) per qualche minuto, unite le cime dei cavolfiori tagliati in piccoli “alberelli” e rosolateli un paio di minuti a fuoco vivo. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa 20 minuti, aggiungendo, poco per volta, il brodo di verdura (o di pesce per un gusto più forte). Nel frattempo sciacquate e lessate i ceci (20 minuti in pentola a pressione o 60 in una pentola normale). Scolateli, mettetene da parte . circa e versate i rimanenti nella padella dei cavolfiori. Rimuovete l’aglio per un risultato più leggero. Lasciate insaporire altri 5 minuti, togliete qualche alberello per la composizione finale, poi frullate aggiustando con acqua tiepida per ottenere una consistenza fluida. Rimettete in padella e tenete al caldo. Emulsionate l’olio di semi, paprika, sale e pepe. Una parte servirà per ungere i ceci messi da parte.
Stendeteli su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate a 200° per 10 minuti o fino a quando diventeranno croccanti e dorati. Intanto sgusciate i gamberi e scottateli in padella con l’emulsione alla paprika rimasta, sale e pepe. Cuocete per qualche minuto. Infilate i gamberi negli stecchini da spiedo e componete il piatto: la vellutata, i ceci croccanti, qualche goccia a freddo di yogurt greco (o, se volete un risultato più “rotondo”, di panna da cucina), timo fresco e olio extravergine d'oliva a crudo. Potete gustare la vostra vellutata di cavolfiori con ceci croccanti tuffandoci dentro i gamberi alla paprika. Click.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'Ennesimo Blog di Cucina

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

BIO Anna, aka Nus, comasca, art director, borbottona. Cucina per amore, della buona tavola e della sua dolce metà, che l'ha strappata ad un passato di buste surgelate e trash food. Ogni giorno scopre sapori e abbinamenti nuovi (per lei), li fotografa "live" sul tavolo della sua cucina e li condivide nel suo diario, L'Ennesimo Blog di Cucina. Una cucina "vera", come quella di molte donne (lavoratrici, figlie, mogli, sorelle e spesso anche mamme) che a momenti di calma e relax (sempre troppo pochi) ...
Scheda Blogger
Vai al Blog