Kofta di lenticchie e barbabietola con semi di canapa

Le kofta sono polpette mediorientali, allungate e servite allo spiedo, generalmente a base di carne (agnello o manzo, vitello o suino), cotte alla griglia e profumate di spezie e cumino.

Una versione vegetariana dove la carne è stata sostituita da un mix di legumi, tuberi e semi di canapa sativa decorticata, con un apporto equilibrato di amminoacidi e principi nutritivi che le rendono delle ottime sostitute delle proteine animali.

Ingredienti

per 20/24 kofta
400g di lenticchie lesse
100g di barbabietola lessa
1 spicchio d’aglio
2 uova
10 cucchiai di pan grattato
5 cucchiai di semi di canapa sativa decorticata
1/2 cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di spezie ras el hanout
1 cucchiaio di olio evo
qualche filo di erba cipollina
sale e pepe qb
peperoncino a piacere

Portata

Secondi Piatti

Preparato con

Preparazione

Ho frullato la barbabietola e le lenticchie lessate (asciugate con grandissima cura), con l’aglio, le spezie, 4 cucchiai di semi di canapa sativa, un pizzico di pepe, una presa di sale e una punta di peperoncino (o paprika) in polvere. Ho unito l’uovo, dato un altro giro di frullatore e poi unito il pan grattato, poco per volta, fino ad ottenere un impasto malleabile e compatto (la quantità di pan grattato dipende dall’umidità degli ingredienti).
Ho formato delle polpette allungate tenendo le mani sempre bagnate, per farle scivolare meglio, e le ho disposte su una teglia ricoperta di carta da forno. Ho cotto 10 minuti in forno caldo, 180°, per dare loro coesione.
Poi le ho infilate negli stecchi e le ho cotte su una bistecchiera per 5 minuti per parte, spennellandole con un’emulsione di olio, i semi di canapa avanzati ed erba cipollina tritata.
Ho servito con una salsa tzatziki leggera senza aglio (nelle kofta ce n’è già abbastanza…) a base di yogurt greco.
Click.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'Ennesimo Blog di Cucina

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

BIO Anna, aka Nus, comasca, art director, borbottona. Cucina per amore, della buona tavola e della sua dolce metà, che l'ha strappata ad un passato di buste surgelate e trash food. Ogni giorno scopre sapori e abbinamenti nuovi (per lei), li fotografa "live" sul tavolo della sua cucina e li condivide nel suo diario, L'Ennesimo Blog di Cucina. Una cucina "vera", come quella di molte donne (lavoratrici, figlie, mogli, sorelle e spesso anche mamme) che a momenti di calma e relax (sempre troppo pochi) ...
Scheda Blogger
Vai al Blog