Cavatelli con ceci neri e gamberi alla pugliese

Ingredienti

per 4 persone
250 g di ceci neri Melandri Gaudenzio
300 g di cavatelli
4 gamberi
1 spicchio di aglio
1 costa di sedano
3 foglie di alloro secche
olio extra vergine di oliva qb
vino bianco secco qb
sale qb
peperoncino qb
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Portata

Primi Piatti

Preparato con

Preparazione

Mettere in ammollo i ceci in acqua tiepida con il bicarbonato per 48 ore, cambiando l'acqua frequentemente.
Passato il tempo necessario, sciacquarli bene sotto l'acqua corrente e metterli in una casseruola con le foglie di alloro, il sedano e lo spicchio di aglio. Coprire con acqua tiepida e cuocere a fuoco dolce fino a quando non saranno teneri, quindi per circa 3 ore o poco più, aggiungendo acqua calda poco alla volta. Non aggiungete mai acqua fredda: compromettereste irrimediabilmente la cottura dei ceci. Appena l'acqua avrà preso il bollore, in superficie si formerà una schiuma grigiastra. Toglietela con una schiumarola!
Se volete accelerare il processo, potete cuocerli nella pentola a pressione come ho fatto io. Basteranno 25-30 minuti dal fischio.
Regolare di sale solo a cottura ultimata e a fiamma spenta.
Rosolate in gamberi in olio caldo per pochi minuti, sfumate con vino bianco, cuocere ancora un paio di munutini quindi spegnere, lasciarli intiepidire e toglierli dalla padella.
Lessare i cavatelli in abbondante acqua salata, scolarli e versarli nella casseruola con ceci da cui avremo avuto cura di eliminare il sedano, l'alloro e l'aglio.
Condire con un giro di olio crudo, peperoncino e i gamberi interi e non sgusciati. Servire.
Condividi:

Acquista i prodotti