Fette biscottate semi integrali

Ingredienti

per circa 20 fette
340 g di farina tipo
2 150 g di acqua
40 g di zucchero
30 g di burro
25 g di omega seed (semi di lino-semi di chia) Melandri Gaudenzio
10 g di malto d’orzo
5 g di lievito di birra fresco
2 g di sale fino
1 uovo
1 albume

Portata

Pane, pizza e focacce

Preparato con

Preparazione

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, aggiungete il malto, mescolate bene e lasciate riposare qualche minuto. Nell’impastatrice mettete la farina, l’acqua con il lievito ed il malto, l’uovo intero e lo zucchero, impastate finché tutti liquidi saranno assorbiti. Unite il burro morbido e fatelo assorbire, infine aggiungete il sale. Stendete un velo di farina su di un piano di lavoro e appoggiatevi l’impasto, lavoratelo con le mani portando le estremità verso il centro roteandolo. Girate l’impasto ed effetturate la pirlatura, utilizzando entrambi i palmi delle mani formate una palla facendo andare l’impasto sotto mentre lo fate roteare (trovate molti video nel web). Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con della pellicola e lasciate riposare circa 30 minuti, il tempo dipende dal caldo dell’ambiente. Riprendete l’impasto e schiacciatelo con le dita formando un rettangolo circa 18×30 (18 è la misura dello stampo da plumcake in cui andrete a cuocere il pane) cospargete con i semi in modo uniforme, arrotolate l’impasto e trasferitelo in uno stampo da plumcake unto con poco burro. Coprite con la pellicola e fate raddoppiare. Sbattete l’albume e spennellate l’impasto. Cuocete a 180° per circa 30 minuti. Estraete il pane dallo stampo e fatelo completamente rafreddare su una gratella. Tagliate a fette larghe un centimetro scarso* e posizionatele sulla griglia del forno. Cuocete a 140° per circa 30 minuti o fino a doratura. Fate completamente raffreddare e conservate in una scatola di latta. Si conservano fino a 15 giorni.
*Cercate di tagliare le fette tutte della stessa larghezza per avere una cottura uniforme.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'ombelico di Venere

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Romagnola d'origine sono molto legata alla mia terra e per questo ho deciso di onorarla chiamando il mio blog con il simbolo culinario che la rappresenta, il tortellino!! Sono appassionata di cucina da sempre, sono curiosa e mi annoio facilmente per questo son sempre alla ricerca di nuovi prodotti e nuovi abbinamenti che mi diano entusiasmo e mi permettano di migliorare sempre di più e chissà magari un giorno di realizzare il mio sogno di diventare cuoco a domicilio!
Scheda Blogger
Vai al Blog