Cremoso allo zafferano con salsa di agrumi e caramello di mandorle e sesamo

Ingredienti

per 6 persone
per il cremoso
240 g di panna fresca
120 g di mascarpone
100 g di zucchero
40 g di latte intero
1 uovo
30 g di albume
2 g di colla di pesce
pistilli di zafferano q.b.*
1/3 di stecca di vaniglia
per la salsa di agrumi
60 g di zucchero
80 g di succo d'arancia
50 g di succo di pompelmo rosa
1 cucchiaino di maizena

per il caramello
130 g di zucchero
30 g di mandorle a lamelle
12 g di semi di sesamo Melandri Gaudenzio
1 cucchiaio di succo d'arancia

Portata

Dolci e dessert

Preparato con

Preparazione

Per il cremoso, fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Mettete a scaldare il latte con all'interno la stecca di vaniglia aperta. Unite lo zafferano e fatelo sciogliere. Strizzate la colla di pesce e fatela sciogliere nel latte.
Sbattete l'uovo e l'albume con lo zucchero, unite il mascarpone e fatelo amalgamare mescolando con una frusta. Unite la panna fresca ed il latte dal quale avrete eliminato la bacca di vaniglia. Versate il cremoso in uno stampo da budino o in stampini monodose. Mettete lo stampo all'interno di un altro più grande dove verserete dell'acqua fino ad arrivare oltre la metà dello stampo. Cuocete a 180°C per 60 minuti. Lasciate completamente raffreddare e lasciate riposare in frigorifero per almeno 6/8 ore prima di sformarlo. Appena tolto dal forno il dolce apparirà ancora molle ma raffreddando si rassoda.
Per la salsa, in una tazzina mettete la maizena e un cucchiaio di succo d'arancia, fate amalgamare ed unite al restante succo. Mettete lo zucchero, il succo di arancia e di pompelmo in un tegamino e fate sobbollire mescolando continuamente per circa 15 minuti. Lasciate completamente raffreddare e mettete in frigorifero.
Per il caramello, in una padella antiaderente mettete lo zucchero con il succo d'arancia e senza mescolare fatelo sciogliere fino a che raggiungerà un colore dorato. Unite le mandorle a lamelle ed il sesamo, mescolate velocemente. Versate tutto su un foglio di carta forno e stendete il caramello ad uno spessore di qualche millimetro. Lasciate rassodare pochi secondi e tagliate il caramello con le forme desiderate. Attenzione a non farlo rassodare troppo altrimenti non sarà più possibile tagliarlo.
Per sformare il dolce mettete lo stampo per qualche secondo a mollo in acqua calda, posatevi sopra il piatto da portata e rovesciate. Se non dovesse staccarsi passate la lama di un coltello tutto attorno l'interno dello stampo.
Servite il dolce freddo accompagnato dalla salsa ed il caramello.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'ombelico di Venere

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Romagnola d'origine sono molto legata alla mia terra e per questo ho deciso di onorarla chiamando il mio blog con il simbolo culinario che la rappresenta, il tortellino!! Sono appassionata di cucina da sempre, sono curiosa e mi annoio facilmente per questo son sempre alla ricerca di nuovi prodotti e nuovi abbinamenti che mi diano entusiasmo e mi permettano di migliorare sempre di più e chissà magari un giorno di realizzare il mio sogno di diventare cuoco a domicilio!
Scheda Blogger
Vai al Blog