Zuppa della Garfagnana gluten free

Ingredienti


150 gr di fagioli cannellini giganti Melandri dal 1947
150 gr di fagioli neri biologici Biobon
1 cipolla
1 carota
150 gr circa di salsiccia dolce al finocchietto 
olio extravergine di oliva
1 grossa patata
500 gr di conserva di pomodoro canestrino
1 pezzo di cotenna o un osso di prosciutto
1 crosta di parmigiano
rosmarino e salvia
2 prese di sale
150 gr di grano saraceno decorticato biologico Biobon

Portata

Zuppe, vellutate e minestre

Preparato con

Preparazione

Il giorno precedente, metti in ammollo i due tipi di fagioli.
All'indomani, prepara un battuto grossolano con la carota e la cipolla, dadola la salsiccia e fai soffriggere il tutto in un filo d'olio evo (non occorre aggiungerne molto, la salsiccia rilascerà naturalmente il suo grasso, formando una buona base).
Taglia la patata a cubotti e aggiungila nella pentola, insieme ai fagioli scolati, alla conserva di pomodoro, al parmigiano e alla cotenna. Profuma con le erbe aromatiche, sala e versa acqua a coprire.
Cuoci finché i fagioli non saranno teneri (mezz'ora in pentola a pressione, circa un'ora in pentola tradizionale), quindi aggiungi il grano saraceno, eventualmente altra acqua e cuoci altri 20 minuti (40 in pentola tradizionale).
Ovviamente, come tutte le zuppe, sarebbe opportuno lasciarla raffreddare completamente e poi scaldarla prima di servire, l'unico neo è che il grano saraceno tende a gonfiarsi ed ad assorbire tutto il brodo, quindi quello che otterrai non si chiamerà più zuppa. Io la preferisco più compatta, la trovo più gradevole da mangiare e anche da vedere.

Al momento di portare la zuppa in tavola, accompagnala con una bottiglia di olio toscano, come quello indicato, con cui ogni commensale potrà irrorare a crudo la propria porzione.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'Omin di Panpepato

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

"Quindi forse ha ragione, forse non e' un libro di cucina. E' un'ancora, da parte mia per tutte le altre donne, perché voglio che sappiano che c'e' sempre un'occasione per far bene qualcosa, anche se e' solo un semplice sformato." (Bree Van de Kamp)
Scheda Blogger
Vai al Blog