Frittelle ripiene di ricotta e prosciutto

Ingredienti

Ingredienti per 8 persone:
250 gr di ricotta
150 gr di prosciutto cotto
150 gr di farina
50 gr di burro
3 uova
prezzemolo
olio di arachide
sale
pepe
semi di papavero biologici I semi del benessere

Portata

Antipasti

Preparato con

Preparazione

Lavorate la ricotta con un pizzico di sale, pepe, prezzemolo tritato e il prosciutto tagliato a piccoli pezzettini. Mettete in un pentolino 250 gr di acqua con il burro e un pizzico di sale; portate a bollore poi unite la farina setacciata a pioggia, mescolando continuamente fino a che l’impasto non comincia a staccarsi dalle pareti del pentolino. Togliete dal fuoco e incorporate un uovo per volta, facendolo sempre ben assorbire all’impasto. Scaldate in una casseruola abbondante olio di arachide poi versatevi l’impasto, a cucchiaiate o con la tasca da pasticcere. Bucatelo con i rebbi di una forchetta non appena si forma la crosticina: ne uscirà un poco, lasciando vuoto l’interno delle frittelle. Fatele dorare bene, scolatele quindi su carta assorbente. Salate le frittelle e, con l’aiuto della tasca da pasticcere, riempitele di ricotta. Spolverizzate con semi di papavero.

L’impasto di queste frittelle è quello usato per la preparazione dei bignè (o chou) ma, invece di essere cotto in forno, viene fritto, risultando comunque leggero e allo stesso tempo croccante.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Kucina di Kiara

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Fin da piccola adoravo guardare mia mamma (la Gianna) cucinare per la famiglia, impastare gli ingredienti con le mani e vedere creare, come plasmate: profumate torte, deliziosi gnocchi, per non parlare della pasta fatta in casa, delle marmellate, della salsa, del pesto... quante cose buone! Io sono qui per tramandare la tradizione... cucinare è una delle mie passioni, mi rilassa stare "con le mani in pasta"... soprattutto quando sono arrabbiata! Cucinare è la mia valvola di sfogo!
Scheda Blogger
Vai al Blog