Sorbetto alle fragole con mousse di mascarpone ai semi di papavero

Ingredienti


250 gr di fragole
200 gr di panna
100 gr di mascarpone
100 gr di zucchero a velo
due cucchiai di latte
14 gr di colla di pesce
semi di papavero biologici i semi del benessere

Portata

Dolci e dessert

Preparato con

Preparazione

Montare la panna e tenerla in fresco.
Lavare e tagliare le fragole, frullarle con 50 gr di zucchero a velo. Assaggiate prima di aggiungere eventuale zucchero in base alla dolcezza della frutta.
In una ciotola unire al frullato 50 gr di panna montata e 7 gr di colla di pesce prima ammollata in acqua fredda, strizzata e sciolta in un cucchiaio di latte.
Amalgamare bene il tutto.

Foderare uno stampotipo da budino con pellicola, versare il frullato di fragole e mettere in congelatore.

Trascorsi venti minuti mescolate il mascarpone con 50 gr di zucchero a velo, lavorarlo per ammorbidirlo poi unire la panna montata e la rimanente colla di pesce ammorbidita in acqua fredda, scolata strizzata e sciolta in un cucchiaio di latte.
Ho volutamente lasciato il composto non troppo zuccherato, ma se siete supergolosi assaggiatelo e regolatevi in base ai vostri gusti personali.
Unire alla mousse di mascarpone semi di papavero a piacere.
Versare delicatamente il composto bianco su quello rosso già in parte solidificato (ma non del tutto) in modo che il bianco sprofondi leggermente nel composto rosso creando il motivo che vedete in foto.
Lasciate riposare in freezer qualche ora poi trasferite il dolce nel frigorifero capovolgendolo delicatamente.
Io l'ho lasciato altre due ore.
Quando l'ho tagliato a fette il composto rosso era ancora un pò "effetto granita" mentre il bianco era veramente "pannoso e morbido". Una delizia!
Servire nei piatti decorando con i semi di papavero Melandri Gaudenzio.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Aria in cucina

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Mi chiamo Francesca Aria, ho 33 anni, sono sposata, ho 2 bimbi, un lavoro e...un blog di cucina,che è anche un diario di vita, oltre ad essere un diario di cucina! Avere le mani in pasta mi è sempre piaciuto fin da bambina, è un momento tutto mio rilassante e creativo che alla fine appaga tutta la famiglia. Inoltre, con questo ricettario on line, spero di veicolare i sapori e gli odori legati ai ricordi della mia casa ai miei bimbi...e a tutti coloro che passeranno perchè le mie ricette possano diventare ...
Scheda Blogger
Vai al Blog