Waffle salati alla quinoa con crema di bucce di melanzana


Ingredienti

per 4 persone
Per i waffle
120 g di quinoa
60 g di farina integrale
35 g di parmigiano reggiano
20 g di olio extravergine d’oliva
2 uova
12 g di lievito istantaneo
sale fino
pepe nero

Per la crema
300 g di bucche di melanzana
30 g di foglie di sedano
4 foglie di basilico
1 scalogno
olio extravergine d’oliva
Sale

Per servire
150 g di pomodorini datterini

Portata

Antipasti

Preparato con

Preparazione


Per la crema, tagliate l bucce delle melanzane a pezzetti e mettetele in una padella assieme allo scalogno tritato e un filo di olio. Lasciate cuocere qualche minuto e allungate con mezza tazza di acqua, cuocete per circa 30 minuti o finché le bucce saranno morbide. Frullate il tutto con le foglie di basilico e un filo di olio, regolate di sale. Per i waffle, risciacquate molto bene la quinoa e cuocetela per 20 minuti in acqua bollente, scolatela molto bene e stendetela su un canovaccio in modo che si asciughi. Lasciate raffreddare. In una ciotola sbattete le uova, unite l’olio e la quinoa asciutta e mescolate. Aggiungete la farina ed il lievito setacciati, il parmigiano grattugiato e regolate di sale e pepe, mescolate fino a formare una pastella soda. Ungete la piastra per i waffle con un velo di olio e fatela scaldare. Distribuite la pastella, chiudete la piastra e lasciate cuocere un paio di minuti, prelevate i waffle e proseguite con la rimanente pastella. Servite i waffle tiepidi con la crema di melanzane e pomodorini freschi.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'ombelico di Venere

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Romagnola d'origine sono molto legata alla mia terra e per questo ho deciso di onorarla chiamando il mio blog con il simbolo culinario che la rappresenta, il tortellino!! Sono appassionata di cucina da sempre, sono curiosa e mi annoio facilmente per questo son sempre alla ricerca di nuovi prodotti e nuovi abbinamenti che mi diano entusiasmo e mi permettano di migliorare sempre di più e chissà magari un giorno di realizzare il mio sogno di diventare cuoco a domicilio!
Scheda Blogger
Vai al Blog