Vasetto d’orzo al limone e zenzero con cocco e semi di chia

Il consiglio della Nutrizionista

Un piatto saziante, ma con un impatto glicemico controllato. Contiene semi di chia che sono fonte di acidi grassi della serie omega-3 (soprattutto acido alfa-linolenico che contribuisce al mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue), potenziando i benefici dei Beta-glucani dell’orzo che riducono i livelli di colesterolo nel sangue. Il goloso connubio delle note dolci dei datteri, mango, fragole e mirtilli che incontrano i toni amaro e piccante delle fave di cacao e zenzero, valorizza il potere antiossidante di questa ricetta.

Ingredienti

per 1 persona
75 g Orzo Natura&Salute Meandri
770g bevanda a base di cocco senza zucchero
30g datteri
3 cm radice di zenzero fresco
scorza di 1/2 limone bio
5g scaglie di cocco disidratato
10g Semi di Chia Melandri BIO
1/4 mango
40g mirtilli freschi
4 fragole
1/4 polpa di una bacca di vaniglia
10g Granella di fave di cacao tostate Melandri BIO

Portata

Dolci e dessert

Preparato con

Preparazione

Lavate l’orzo e tenete da parte. In un tegame capiente fate scaldare 700 g di bevanda a base di cocco, versate l’orzo, la polpa della bacca di vaniglia, la scorza del limone e la radice di zenzero sbucciata e tagliata a metà.
Cuocete per 50 minuti mescolando spesso per verficare che l’orzo non attacchi. Al termine della cottura, il liquido dovrà essere quasi tutto assorbito ma non del tutto asciutto, lasciate raffreddare e prelevate lo zenzero e la scorza del limone.
Mettete la rimanente bevanda in un bicchiere con i semi di chia e lasciate riposare 10 minuti.
Nel frattempo eliminate i semi dai datteri e frullateli fino a formare una purea liscia.
Unite all’orzo la bevanda con i semi di chia e la purea di datteri, mescolate bene.
Sbucciate il mango e tagliatelo a dadini, tagliate anche le fragole.
Sul fondo di un vasetto fate uno strato con mango, fragole e mirtilli, unite un cucchiaino di granella di fave di cacao e fate uno strato di orzo, proseguite con altra frutta no a terminare gli ingredienti. Decorate a piacere con frutta e scaglie di cocco.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'ombelico di Venere

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Romagnola d'origine sono molto legata alla mia terra e per questo ho deciso di onorarla chiamando il mio blog con il simbolo culinario che la rappresenta, il tortellino!! Sono appassionata di cucina da sempre, sono curiosa e mi annoio facilmente per questo son sempre alla ricerca di nuovi prodotti e nuovi abbinamenti che mi diano entusiasmo e mi permettano di migliorare sempre di più e chissà magari un giorno di realizzare il mio sogno di diventare cuoco a domicilio!
Scheda Blogger
Vai al Blog