Pancakes salati ai fiori di zucca e sesamo

Ingredienti

150 g farina 00
50 g amido di mais
2 uova
150 ml latte
6 fiori di zucca
1 pizzico sesamo
1 pizzico sale fino
1 cucchiaino parmigiano grattugiato
1/2 cucchiaino lievito per torte salate
q.b olio di semi di arachide

Portata

Pane, pizza e focacce

Preparato con

Preparazione

  1. Lavare delicatamente i fiori di zucca, asciugarli con carta da cucina e levare il pistillo interno e gli stami, insieme alla base, aprendoli ben bene. In una ciotola sbattere le uova con la farina e l'amido amalgamati col lievito, il latte, un cucchiaio d'olio, il parmigiano e un pizzico di sale.
  2. Ottenere una bella pastella densa e morbida; coprire con pellicola alimentare e mettere in frigo a riposare per circa una mezz'oretta. Trascorso questo tempo, estrarla dal frigo e preparare la padella per cuocere i pancakes.
  3. Scaldare un pentolino antiaderente di circa 15 cm di diametro, ungerlo con olio e versare un cucchiaio abbondante di pastella, cercando di creare un bel pancake rotondo e perfetto, appoggiando in superficie il fiore di zucca ben aperto, premendo un pochino per farlo ben aderire e dando una bella spolverizzata di semini di sesamo.
  4. Cuocerlo bene da un lato per alcuni minuti, poi appena inizia a fare le bollicine, girarlo con l'aiuto di una paletta antiaderente e cuocere allo stesso modo anche l'altro lato. Il pancake deve cuocere bene e diventare ben dorato da entrambi i lati, bello soffice e morbido; una volta cotto, togliere dal fuoco e mettere su un piatto, coprendo con carta alluminio per mantenere il calore. Realizzare così anche gli altri pancakes con la stessa modalità, sino ad esaurimento della pastella (potrebbero anche venirne 8, dipende da come li fate grandi!)
  5. Una volta pronti, servirli in tavola con salumi a piacere, formaggi morbidi come stracchino, robiola, mozzarella fiordilatte o burrata...largo alla fantasia!
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Pensieri e pasticci

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Mi chiamo Simona, abito in provincia di Milano, ho 44 anni, sono moglie e mamma di una ragazzina di dodici anni, ed amo pasticciare sia in cucina che in altre attività...amo il ricamo, i lavoretti fai da te, il mare e i fiori colorati...amo leggere e in particolar modo cucinare! La mia cucina è semplice come me...le mie ricette sono quelle di una mamma che cerca sempre di trovare nuovi piatti e di variare il menù della propria famiglia, in modo da non annoiarli mai. Questo è il mio ...
Scheda Blogger
Vai al Blog