Orzotto con feta marinata di Ottolenghi


Ingredienti

200 g orzo perlato
30 g burro
2 gambi di sedano piccoli, tagliati a dadini di 3-4 mm
2 spicchi aglio (Ottolenghi ne consiglia 4) a dadini di 2 mm
2 scalogni piccoli a dadini di 2 mm
1/2 cucchiaino paprika affumicata
1 foglia alloro
4 strisce scorza di limone bio
1 pizzico peperoncino secco (Ottolenghi consiglia quello in fiocchi)
400 g pomodori in scatola a pezzettoni
700 ml brodo vegetale
250 ml passata di pomodoro
300 g feta
1 cucchiaio semi di carvi (io avevo il cumino, ho utilizzato quello!)
2 rametti origano fresco
olio extravergine d'oliva
sale fino

Portata

Primi Piatti

Preparato con

Preparazione

1 Sciacquare abbondantemente l'orzo sotto l'acqua fresca e scolarlo ben bene. Far sciogliere in una grossa casseruola dal fondo spesso il burro con 2 cucchiai d'olio, aggiungere il sedano, l'aglio e gli scalogni (tutto fatto a dadini) rosolandoli a fiamma moderata per farli appassire.

2 Aggiungere l'orzo, le foglioline di timo, la paprika, la foglia di alloro e le scorze di limone, poi il peperoncino, il brodo di verdura, i pomodori, la passata e mezzo cucchiaio di sale. Mescolare bene per amalgamare, poi portare tutto a bollore; successivamente abbassare la fiamma e cuocere per 45 minuti, mescolando spesso per evitare che l'orzotto si attacchi sul fondo della casseruola. A fine cottura l'orzo dovrebbe essere tenero, morbido e il liquido tutto assorbito.

3 Mentre l'orzo cuoce, in una ciotola sbriciolare la feta grossolanamente; in una padella antiaderente scaldare e tostare pochi minuti i semi di carvi (o di cumino); successivamente con un mortaio frantumarli leggermente, lasciandone comunque alcuni interi. Unirli alla feta con un poco d'olio, mescolando bene per amalgamare.

4 Una volta cotto l'orzotto, impiattare adagiando su ogni porzione un poco di feta marinata, aggiungendo foglioline di origano fresco in quantità.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Pensieri e pasticci

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Mi chiamo Simona, abito in provincia di Milano, ho 44 anni, sono moglie e mamma di una ragazzina di dodici anni, ed amo pasticciare sia in cucina che in altre attività...amo il ricamo, i lavoretti fai da te, il mare e i fiori colorati...amo leggere e in particolar modo cucinare! La mia cucina è semplice come me...le mie ricette sono quelle di una mamma che cerca sempre di trovare nuovi piatti e di variare il menù della propria famiglia, in modo da non annoiarli mai. Questo è il mio ...
Scheda Blogger
Vai al Blog