GALETTE DI FARINA DI FARRO CON CREMA PASTICCERA ALLA MELA

Ingredienti

Per la frolla:
200g di farina di farro
100g di zucchero integrale di canna
100g di burro
1 uovo medio
1 pizzico di sale
la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato

Per la crema pasticcera alla mela:
250ml di centrifugato di mele
250ml di latte intero
150g di zucchero (semolato o di canna)
3 tuorli
50g di maizena
scorza di limone
cannella
1/2 mela tagliata a fettine sottili

Semi oleosi a piacere (io Everyday Seed Mix Bio Melandri Gaudenzio)

Portata

Dolci e dessert

Preparato con

Preparazione

Preparate la frolla: Lavorate la farina di farro con il burro freddo a tocchetti, lo zucchero e il sale fino ad ottenere un composto sbriciolato. Unite la scorza di limone e l’uovo e continuate a lavorare velocemente finchè gli ingredienti non si assembleranno. Appiattite il composto con le mani, copritelo con della pellicola e mettete a riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Preparate la crema pasticcera alle mele: Scaldate il latte in un pentolino con la scorza di limone e la cannella. Montate i tuorli con lo zucchero finchè non saranno ben spumosi. Aggiungete la maizena e continuate a montare. Unite il centrifugato di mela e il latte filtrato. Rimettete il tutto sul fuoco e mescolate con una frusta a fiamma dolce finchè la crema non prenderà corpo. Coprite e togliete dal fuoco, lasciate raffreddare.

Stendete la frolla in uno strato sottile e trasferitela in uno stampo da 24 foderato con carta da forno (o semplicemente in una leccarda con carta da forno). Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e distribuite la crema al centro. Ripiegate il bordo di frolla verso il centro con delicatezza. Finite con le fettine di mela, i semini e un pizzico di cannella.

Infornate la galette con crema pasticcera alla mela a 180° per circa 30/40 minuti, finchè non sarà ben cotta e dorata. Sfornate, lasciate raffreddare (se ci riuscite!!) e servite.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Il gattoghiotto

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Nata in una famiglia in cui la cucina è un modo di amare mi sono sempre sentita a casa tra pentole e fornelli, solo io, la passione per il gusto e la creatività che danno vita ai miei piatti raccontando sempre qualcosa di me. Cucinare è coccolare coloro che amiamo, è trasformare la materia e dargli la forma delle nostre emozioni. La mia è una cucina semplice, legata all’importanza dei prodotti del territorio e alla stagionalità, la regola è accostare semplicemente quello che la natura ha già creato. ...
Scheda Blogger
Vai al Blog