Insalata di riso rosso azuki verdi con i suoi germogli e tofu


Ingredienti

200 g di tofu al naturale
180 g di fagioli azuki verdi Melandri
150 g di riso rosso thailandese
4 cipollotti
1 peperoncino rosso piccante
2 cm di radice di zenzero
6 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiaini di zucchero di canna
olio di sesamo

Portata

Insalate

Preparato con

Preparazione

Per prima cosa realizzare i germogli, lavate accuratamente 40 grammi di fagioli azuki e lasciateli in ammollo in abbondante acqua per 24 ore.
Scolateli e poneteli in un vaso ampio, coprite con una garza fitta e fissatela al bordo con un elastico, riponete il vaso in posizione obliqua in modo che l'acqua in eccesso scoli.
Due volte al giorno riempite il vaso di acqua e dopo 2 minuti scolatela, mettete nuovamente la garza e riponete il vaso in posizione obliqua, proseguite in questo modo per 3 giorni o fino a quando i germogli saranno lunghi circa 4 centimetri. Riponete i germogli in frigorifero e consumateli entro massimo due o tre giorni.
Per l'insalata, risciacquate abbondantemente sia il riso che i fagioli azuki rimasti. Fate bollire abbondante acqua e mettete a cuocere il riso rosso, dopo 7/8 minuti unite i fagioli, proseguite la cottura per 20 minuti e scolate. In una ampia padella fate scaldare 2/3 cucchiai di olio di sesamo e rosolate il tofu tagliato a piccoli cubetti. Unite la cipolla a rondelle, il peperoncino tritato, lo zenzero grattugiato e lo zucchero di canna. Fate rosolate qualche minuto ed aggiungete il riso e gli azuki. Fate insaporire e completate con la salsa di soia e altri due cucchiai di olio di sesamo. Togliete dal fuoco ed unite i germogli, mescolate bene e servite tiepido.

Suggerimenti
Preparare i germogli in casa è molto semplice, vi basteranno un vaso di vetro, una garza ed alcuni giorni per ottenere un prodotto molto energetico e ricco di vitamine.

Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'ombelico di Venere

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Romagnola d'origine sono molto legata alla mia terra e per questo ho deciso di onorarla chiamando il mio blog con il simbolo culinario che la rappresenta, il tortellino!! Sono appassionata di cucina da sempre, sono curiosa e mi annoio facilmente per questo son sempre alla ricerca di nuovi prodotti e nuovi abbinamenti che mi diano entusiasmo e mi permettano di migliorare sempre di più e chissà magari un giorno di realizzare il mio sogno di diventare cuoco a domicilio!
Scheda Blogger
Vai al Blog