Ravioli di gamberi e robiola al limone e semi di papavero


Ingredienti

per 4 persone

Per i ravioli
300 g di farina
3 uova
350 g di gamberetti
150 g di robiola
5 rametti di timo

Per il condimento
50 g di burro
scorza di ½ limone
10 g di semi di papavero Melandri

Portata

Primi Piatti

Preparato con

Preparazione


Disponete la farina su di un tagliere e formate un buco al centro, mettete le uova e iniziate a lavorare con una forchetta. Proseguite lavorando con le mani fino a formare un impasto liscio e non troppo duro.
Mettete la pasta sotto ad un piatto e lasciatela riposare 30 minuti.
Nel frattempo sgusciate i gamberetti, eliminate il budello nero sul dorso e lessateli 3-4 minuti in acqua bollente. Scolateli e passateli sotto l'acqua fredda. Metteteli in un mixer e frullateli, unite la robiola ed il timo tritato.
Riprendete la pasta e con un mattarello stendetela sottile. Tagliate la pasta a strisce larghe circa 10 centimetri e disponete al centro di una metà un cucchiaino di ripieno. Ripiegate la pasta e schiacciate tutto attorno per sigillare.
Con una rondella dentellata tagliate i ravioli passando su tutti i lati.
In una padella fate sciogliere il burro, quando inizierà a formare una leggera schiuma filtratelo e rimettetelo in padella finché sarà diventato color nocciola, attenzione a non bruciarlo. Filtratelo nuovamente per eliminare i residui.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il burro nocciola, completate con la scorza grattugiata del limone e i semi di papavero.
Servite subito.

Suggerimento
Se non gradite il sapore della robiola potete sostituirla con la ricotta. Il limone può essere sostituito o arricchito con scorza di arancia.
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

L'ombelico di Venere

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Romagnola d'origine sono molto legata alla mia terra e per questo ho deciso di onorarla chiamando il mio blog con il simbolo culinario che la rappresenta, il tortellino!! Sono appassionata di cucina da sempre, sono curiosa e mi annoio facilmente per questo son sempre alla ricerca di nuovi prodotti e nuovi abbinamenti che mi diano entusiasmo e mi permettano di migliorare sempre di più e chissà magari un giorno di realizzare il mio sogno di diventare cuoco a domicilio!
Scheda Blogger
Vai al Blog