Plumcake alle Mele della Bisnonna

Un dolce è veramente delizioso seppure nella sua semplicità e benché non contenga latte, burro, uova, margarina né tantomeno zucchero o dolcificanti alternativi.

Il sapore dolce è conferito dalle mele, dai datteri, dall'uvetta e dal succo di mela naturale, quindi una torta ricca di fibre che permette di assorbire lentamente gli zuccheri senza creare picchi, buona e sana, proprio come avrebbe fatto la nostra bisnonna perché senza l'aggiunta di ingredienti raffinati. Consigliatissima per la prima colazione e la merenda di grandi e piccini.

Il profumo che si diffonde in casa quando cuoce in forno è una poesia che ha l'effetto delle parole che vorresti sentirti in determinati momenti e che, se chiudi gli occhi hanno il potere di farti sentire avvolto da un caldo abbraccio... Insomma una vera e propria magia (a fette), fatta di pochi ingredienti e qualche semplice gesto.

Ingredienti

30 g di semi di lino e chia (io ho utilizzato L'Omega mix Melandri)
150 g di datteri al naturale
250 g di succo di mela trasparente al naturale
250 g di latte di soia (non è consigliata la sostituzione)
1 cucchiaino di aceto di mele
50 g di olio di riso o di mais
1/3 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1 pizzico di sale marino integrale
La scorza grattugiata di 1/2 limone bio
400 g di farina semintegrale tipo 1
80 g di uvetta
1 bustina di lievito a base di cremortartaro
250 g di mela sbucciata a cubetti irrorata con 1 cucchiaio di succo di limone

Portata

Dolci e dessert

Preparato con

Preparazione

Metti all'interno di un contenitore alto e stretto (ideale quello in dotazione col frullatore a immersione), i semi di chia e lino, i datteri, il succo di mela, il latte di soia, l'aceto di mele, l'olio, la vaniglia, il sale, la scorza di limone e frulla finemente il tutto facendo attenzione a non fare fuoriuscire il composto.
In una ciotola capiente setaccia la farina, aggiungi il lievito e miscela con una frusta. Unisci l'uvetta, le mele a cubetti e mescola poi aggiungi gli ingredienti liquidi e miscela bene con un cucchiaio fino ad ottenere un composto privo di grumi.
Trasferisci in uno stampo da plumcake e cuoci in forno preriscaldato a 180° in modalità "statico" per 50 minuti.
Lascia raffreddare bene prima di servire possibilmente su una griglia sospesa, il giorno dopo è ancora più buona perché il plumcake assorbe tutti gli umori degli ingredienti, in particolare si amplifica il sapore dolce.
E' buonissima se abbinata alla "Crema leggera al limone" che trovate a pagina 194 del mio libro "Più Ricette Sane Meno Ricette Mediche" edito da Macro ma è ottima anche così al naturale accompagnata da una tazza di buon tè o caffè, scegliete il modo migliore per gustare questo dessert di stagione tutto naturale. Su una cosa non ho dubbi; il Plumcake alle Mele della Bisnonna è una ricetta che decisamente Mipiacemifabene ;-)
Condividi:

Acquista i prodotti

Ricetta a cura di

Mipiacemifabene

Creatività, passione, allegria, un pizzico di originalità.

Mipiacemifabene e' un contenitore web che raccoglie ricette, fotografie, video e interessanti articoli che riguardano una sana e gustosa alimentazione. Un progetto che nasce da un'idea di Federica Gif; un'artista appassionata di cucina naturale. Spesso di fronte ad un piatto appetitoso ci si tiene a distanza perché le cose che piacciono di solito sono estremamente caloriche e malsane, di conseguenza "mi piace" viene seguito da "non posso"... "Mipiacemifabene" vuole rivoluzionare questo concetto. ...
Scheda Blogger
Vai al Blog