Le azioni Melandri Gaudenzio a favore dell'antispreco in azienda

Le azioni Melandri Gaudenzio a favore dell'antispreco in azienda

Adottare alcune semplici norme di comportamento possono aiutare davvero l’ambiente, diminuendo nel contempo i costi aziendali. Scegliere di non sprecare porta ad un miglioramento nella reputazione e nella fiducia dei clienti e dei propri collaboratori.
Le strategie aziendali per ridurre gli sprechi in un’azienda richiedono uno sforzo anche da parte di tutto il personale. È fondamentale pertanto coinvolgere i propri dipendenti in tutte le attività che percepiranno il proprio ambiente di lavoro come più salubre, risultando anche più soddisfatti del proprio impiego.
La Melandri da sempre è attenta all’ambiente adottando comportamenti responsabili riducendo il più possibile gli sprechi:

Materiali e soluzioni tecnologiche
La nuova struttura è stata realizzata con l’utilizzo di materiali e tecnologie innovative, abbiamo adottato le migliori soluzioni in materia di efficienza energetica e riduzione dell’impatto ambientale e paesaggistico. Le pareti di colore bianco e la scelta di utilizzare molte pareti in vetro ci ha permesso di disporre di ambienti più luminosi, riducendo l’utilizzo di luce artificiale.

Illuminazione
La tecnologia scelta è quella a LED che permette di illuminare adeguatamente qualunque ambiente, con un notevole risparmio di energia elettrica. L’installazione di sensori che regolano l’accensione e lo spegnimento automatico delle luci e la sensibilizzazione di tutti i dipendenti a spegnere le luci quando non necessarie, aiuta a ridurre l’inquinamento luminoso.

Energia pulita
Per i nostri consumi energetici, abbiamo deciso per un’energia pulita, l’utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione dell’energia da noi consumata. Con questa scelta contribuiamo a ridurre le emissioni di CO2 in atmosfera.
L’energia pulita è infatti un aspetto sempre più strategico, prima di tutto per una questione di risparmi economici, ma anche per ragioni di mercato: i consumatori sono sempre più attenti a come viene generata l’energia necessaria a produrre i beni che acquistano.

Gestione degli scarti di produzione e sinergie
Per l’ottimizzazione nella gestione rifiuti, privilegiamo il criterio di recupero o riciclo, piuttosto che lo smaltimento.
I prodotti di seconda scelta e gli scarti di produzione vengono recuperati come materie prime secondarie per la produzione di energia pulita con opportune sinergie con aziende specializzate del territorio.


Condividi: