Cosa ne sai della rintracciabilità dei prodotti alimentari?

Cosa ne sai della rintracciabilità dei prodotti alimentari?
La rintracciabilità è un utile strumento di tutela dei consumatori in quanto permette di facilitare i controlli e di richiamare i prodotti in caso si verificasse la necessità.

Nell’ottica della Sicurezza Alimentare, la rintracciabilità del prodotto è infatti l’unico mezzo che permette di richiamare dal mercato prodotti sospetti di non conformità.

La rintracciabilità consente di risalire a tutte le fasi della produzione di un certo lotto di alimenti e di poter “bloccare” una partita di prodotti alimentari nel caso in cui questa non risponda alle necessarie garanzie di qualità e di sicurezza.

COS’È LA RINTRACCIABILITÀ?
La definizione corretta di Rintracciabilità è riportata nella normativa di riferimento, il Regolamento (CE) del 28 gennaio 2002 nr. 178, all’articolo 3, punto 15:
«Rintracciabilità», la possibilità di ricostruire e seguire il percorso di un alimento, di un mangime, di un animale destinato alla produzione alimentare o di una sostanza destinata o atta ad entrare a far parte di un alimento o di un mangime attraverso tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione.

RINTRACCIABILITA’ O TRACCIABILITA’
Spesso i termini “tracciabilità” e “rintracciabilità” vengono utilizzati erroneamente come sinonimi. In realtà, identificano due processi speculari; non a caso gli anglosassoni utilizzano il termine tracking per la tracciabilità e tracing per la rintracciabilità.

La tracciabilità/tracking è il processo che segue il prodotto da monte a valle della filiera e fa in modo che, ad ogni stadio attraverso cui passa, vengano lasciate opportune tracce (informazioni). 

La rintracciabilità/tracing è il processo inverso, che deve essere in grado di raccogliere le informazioni precedentemente rilasciate.

La Melandri Gaudenzio srl garantisce la rintracciabilità dei prodotti attraverso lotti e codici di prodotto assegnati durante tutte le fasi di processo. In qualsiasi momento, infatti, per ogni lotto e/o prodotto è possibile ricostruire l’intero percorso dalla materia prima al consumatore finale, permettendo così la rintracciabilità immediata di ogni singolo prodotto.

Condividi: