La Dieta Mediterranea fa bene!

La Dieta Mediterranea fa bene!
La Dieta Mediterranea è un vero e proprio modello nutrizionale sano ed equilibrato, basato sulla tradizione alimentare, vecchia di secoli, dei popoli nativi del bacino Mediterraneo. Italiani, Greci e Spagnoli vanno così fieri della loro dieta che chiesero, riuscendoci, che divenisse Patrimonio dell’umanità, riconosciuto dall’Unesco.

"La Dieta Mediterranea è molto più che un semplice alimento. Essa promuove l'interazione sociale, poiché il pasto in comune è alla base dei costumi sociali e delle festività condivise da una data comunità, e ha dato luogo a un notevole corpus di conoscenze, canzoni, massime, racconti e leggende. La Dieta si fonda nel rispetto per il territorio e la biodiversità, e garantisce la conservazione e lo sviluppo delle attività tradizionali e dei mestieri collegati alla pesca e all'agricoltura nelle comunità Mediterraneo".

È con queste motivazioni che, nel novembre 2010, la Dieta Mediterranea è stata riconosciuta dall'UNESCO Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità.

Chi è il “padre” della dieta mediterranea?
Ancel Benjamin Keys (1904-2004)
è stato un biologo
e fisiologo statunitense, noto soprattutto per i suoi studi sulla distribuzione e sulla frequenza delle malattie
cardiovascolari, che lo condussero a formulare le ipotesi
sull'influenza dell'alimentazione su tali patologie e sui
benefici apportati dall'adozione della cosiddetta Dieta
Mediterranea, un regime alimentare basato sulla corretta scelta degli alimenti che privilegia i carboidrati e riduce i grassi saturi.

Cos’è la Piramide Alimentare?
Per rendere più facilmente accessibile la Dieta Mediterranea anche a quelle popolazioni che non la conoscevano, fu ideata una piramide alimentare che spiegava in che quantità assumere gli alimenti indicati. Alla base della piramide si trovavano quei cibi che si potevano consumare più volte nell’arco della settimana e in quantità maggiori. Al vertice quei cibi che andavano assunti con moderazione.

Gli alimenti della piramide alimentare
Gli alimenti alla base della piramide oltre ad essere buoni, sono sani e ricchi di antiossidanti, proprio per questo hanno un’azione che aiuta a proteggere dalle malattie legate all’apparato cardiocircolatorio. Inoltre, l’elevato numero di fibre in essi contenuti aumenta il senso di sazietà e regola l’equilibrio intestinale, stimolandone la regolarità. Per questo motivo, aiuta a rimanere in forma. Le vitamine presenti in frutta e verdure, hanno un’azione disintossicante e gli zuccheri naturali danno energia ma senza appesantire l’organismo.
Gli alimenti sono stati inizialmente suddivisi in 7 gruppi nutrizionali ognuno dei quali apporta specifici nutrienti:

-Gruppo 1
CARNI, PESCI, UOVA
Proteine nobili, Ferro, alcune Vitamine del gruppo B, Lipidi
-Gruppo 2
LATTE E DERIVATI
Proteine nobili, Calcio, Fosforo, alcune Vitamine del gruppo B, Lipidi
-Gruppo 3
CEREALI E PATATE
Carboidrati, Proteine di medio valore biologico, alcune Vitamine del gruppo B
-Gruppo 4
LEGUMI
Proteine di medio valore biologico, Ferro, alcune Vitamine del gruppo B, Carboidrati, Fibra
-Gruppo 5
GRASSI DA CONDIMENTO
Lipidi, Acidi grassi essenziali, Vitamine Liposolubili
-Gruppo 6
ORTAGGI E FRUTTA
Vitamina A ed altre Vitamine, Minerali, Fibra, Acqua, Zucchero
-Gruppo 7
ORTAGGI E FRUTTA
Vitamina C ed altre Vitamine, Minerali , Fibra, Acqua e Zucchero

Un Modello in continua evoluzione
La piramide alimentare è stata spesso sottoposta a revisioni in funzione delle mutate abitudini alimentari e delle più recenti scoperte nel campo dell’alimentazione.
E’ stato rivisto anche il ruolo dei grassi, in quanto non tutti i grassi hanno le stesse valenze nutrizionali: nella vecchia piramide tutti i grassi erano collocati verso l’apice.
Invece, solo i grassi saturi (per lo più di origine animale), dovrebbero mantenere questa posizione, mentre i grassi di origine vegetale vanno collocati verso la base della piramide, prevedendone il consumo quotidiano.

I benefici della dieta mediterranea
Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che la Dieta Mediterranea è una dieta salubre, che aiuta a prevenire le principali malattie croniche come patologie cardiovascolari, diabete, bulimia e obesità e, grazie al potere antiossidante dell'olio d'oliva unito al consumo di verdure è un mezzo importante nella prevenzione dei tumori.

Condividi: