Contrasta lo stress partendo dalla tavola coi semi di zucca.

Contrasta lo stress partendo dalla tavola coi semi di zucca.
I semi di zucca appartengono alla famiglia delle Cucurbitaceae; questi crescono in gran quantità sulla superficie interna della zucca specialmente nel periodo autunnale quando questa è al massimo della maturazione.

È possibile suddividere i semi di zucca in tre tipologie:

Gialli, fra i quali distinguiamo la Shine skin, dal tipico colore verde chiaro e di dimensioni ridotte e la Lady Nail, gustosi e leggeri;
Bianchi, detti anche Snow white, i più apprezzati dopo la salatura e caratterizzati da un sapore molto delicato e particolare;
Privi di guscio, detti Grow Without Shell o Styrian, comparsi solo un centinaio di anni fa da una maturazione naturale, i quali possiedono un tipico colore verde scuro e una dimensione maggiore rispetto agli altri.

I semi di zucca una volta decorticati si presentano di forma appiattita e di colore verde scuro, sono un concentrato di proprietà salutari, contengono acidi grassi essenziali omega3, fibre e particolari antiossidanti denominati carotenoidi, che secondo studi sono in grado di stimolare il sistema immunitario e la nostra capacità di difenderci dalle malattie. I fitosteroli contenuti contribuirebbero ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Sono un integratore naturale di magnesio e di altri minerali tra cui zinco e selenio. Sono ricchi di cucurbitina, un prezioso aminoacido dalle proprietà curative.

Grazie alla presenza di triptofano (precursore della serotonina) e magnesio, questi semi possono rivelarsi efficaci contro l’insonnia, migliorano il riposo, prevengono i crampi notturni e aiutano a combattere lo stress favorendo calma e rilassamento, rivelando utili contro gli stati ansiosi e la depressione.

Il contenuto di zinco li rende un importante alimento naturale per gli uomini, in quanto sono particolarmente utili nel mantenere in salute la prostata.

Indicati anche per i più piccoli, anche come snack nell’ora di merenda.

Condividi: