La sincera testimonianza del nostro broker naturalizzato in Canada

La sincera testimonianza del nostro broker naturalizzato in Canada
Nota di Roberta Colla Melandri:

Da poco abbiamo aperto un blog e quanto mi farebbe piacere che lo vedesse mio nonno, il fondatore dell’azienda. Vorrei che leggesse ciò scriviamo di lui, sul sito aziendale, in questi tempi “moderni”.
Vorrei che leggesse le due righe che un nostro fidatissimo broker, Erminio Fina, Presidente di ErMats International Foods Ltd. Canada ci ha scritto. Con Erminio ci conosciamo da anni e talvolta, al telefono da un lato all’altro del mondo, ricordiamo aneddoti e storie su mio nonno. Erminio ha accettato con piacere di raccontare chi era Gaudenzio e di seguito ciò che mi ha inviato, e che condivido in pieno.
Grazie Erminio,

Roberta Colla Melandri


“Mi viene in mente con piacere una telefonata che feci diversi anni fa dal Canada all’Italia perché da quella telefonata cominciò un capitolo importante della mia vita professionale ed ebbe inoltre un’influenza molto positiva sull mia vita personale.

Cominciò così: “Buongiorno, c’è il Sig. Melandri?”, chiesi con una certa timidezza. Una signora mi rispose con voce dolce, ma rauca: “Chi devo dire?” “Signora, dica Erminio Fina, dal Canada”. Qualche secondo dopo, la voce vibrante e sicura di un signore che faceva capire di essere disponibile a parlare di business disse: “Pronto!” Era il Signor Melandri Gaudenzio, che per noi brokers era un vero e proprio Mito nel campo dei legumi.

Avvertii subito un’aria di allegria nelle sue espressioni e, nonostante la sua avanzata età al tempo del nostro primo incontro, ti faceva sentire quasi come un bambino pronto ad andare in gita, alla scoperta di cose nuove. Per lui, le “cose nuove” erano quelle relative al suo mondo preferito: l’agricoltura, di questo mondo aveva una conoscenza vasta e profonda, più di ogni altra persona con cui ho interagito durante i miei venti anni nella professione di broker.

Col tempo, divenni la sua finestra sul mondo agricolo, specialmente in relazione ad eventi fuori dall’Italia; da me voleva sapere tutto quello che stava accadendo nei vari raccolti mondiali riguardante fagioli, lenticchie, ceci, fave, piselli, ecc... Non solo voleva assicurarsi che i prodotti fossero di alta qualità e disponibili, ma voleva anche sapere se c’erano state sufficienti piogge, eventi di siccità, notevoli sbalzi di temperatura, com’erano andate le semine, ecc... Insomma, non era solamente interessato al costo e qualità del prodotto, ma voleva anche conoscere tutti quei dettagli relativi al clima ed alle semine che di solito garantiscono, o, almeno favoriscono, la bontà del prodotto e la sua abbondanza.

Conosceva ogni tipo di legume e riusciva a distinguere nei minimi dettagli le caratteristiche di ognuno di loro a prescindere dalla loro provenienza. Riusciva anche a riconoscere le varie aree geografiche di provenienza di molti legumi, e ne conosceva i sapori, le cotture e addirittura abbinava legumi a ricette: era un vero professionista!

Sia da un punto di vista professionale che umano, il Signor Melandri era un gigante, un modello di “leadership by example”, cioé una persona capace di guidare gli altri con il proprio esempio. Questo è stato principalmente il frutto di una forte etica morale che il Signor Melandri possedeva: ha costruito un’industria dal nulla lavorando duramente, riconosceva il lavoro dei suoi dipendenti e comprendeva i loro problemi; aveva il senso dell’innovazione per ottimizzare i processi di produzione e ottenere risultati sempre migliori.

Era un uomo aperto, competente, ed onesto, capace di comunicare candidamente ed apertamente con fornitori e compratori di merce e per questo riceveva da loro il meglio. Le sue qualità umane e professionali e la sua enorme conoscenza hanno avuto e continuano ad avere un grande impatto su tutti coloro che, come me, hanno lavorato o interagito con lui; e molti di noi si sentono ancora in debito per averci ispirato ad impegnarci per diventare come lui.

Gaudenzio rimarrà sempre nella mia mente come un esempio da seguire!


Un saluto per Roberta Colla Melandri:
Ciao Roberta!
In tutti questi anni, hai dimostrato le pregevoli qualità umane e professionali di nonno Gaudenzio. Sei competente, onesta, aperta alla discussione, hai grande conoscenza, coraggio, determinazione e creatività. Con il duro ed intelligente lavoro, ed enormi sacrifici personali, ti sei consistentemente elevata al di sopra della descrizione dei tuoi compiti di dirigente aziendale ed hai realizzato obiettivi sempre più ambiziosi e sfidanti in un tipo di attività, il commercio di prodotti agricoli, che rappresenta uno dei campi più competitivi del business moderno. Congratulazioni per il tuo successo; Nonno Gaudenzio sarebbe molto orgoglioso di te. E’ un piacere fare business con te.”


Dr. Erminio Fina
Condividi: